Dal 20 febbraio 2020 quando ha avuto inizio la pandemia Covid-19, al 20 dicembre 2020 nelle Rsa della sola AULSS9 Scaligera si sono verificati 724 decessi di anziani malati cronici non autosufficienti e per i quali numerose famiglie hanno inviato esposti alla Procura e segnalazioni per interventi urgenti ai Nas.

L'associazione Di.A.N.A. Onlus intende chiedere con una comunicazione formale al Presidente del Consiglio Comunale di Verona, dott. Maschio Ciro, di promuovere la redazione di una pubblicazione informativa (online e cartacea) che dia informazioni ai cittadini in merito ai diritti dei malati non autosufficienti (anziani e non).

Come associazione riteniamo importante informare sui temi del diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie per i malati non autosufficienti per formare la cittadinanza perchè sia in grado di esigere il diritto alle cure e alla salute senza farsi ingannare da informazioni false e tendenziose.

 

image2Tutti abbiamo subito nella nostra vita una perdita, più o meno preannunciata, alcuni sanno cosa significa vedersi strappata una presenza da un incidente, ma a pochi, prima di questa pandemia è stato negato l'ultimo saluto.

Nelle RSA di Lombardia, Veneto, Emilia, ma possiamo dire di tutta Italia, sta avendo luogo una vera "mattanza": le persone più fragili che proprio lì avrebbero dovuto essere al sicuro, sono state irresponsabilmente esposte ad un gravissimo pericolo al quale gli enti istituziona - e la magistratura sta indagando - sono chiamati a dare delle risposte.