testata sito diana update5 per mille

Di.a.n.a. Onlus/aps, come tutte le 40 associazioni e comitati aderenti al Coordinamento Diritto alla Sanità per le persone malate non autosufficienti (CDSA) , opera a Verona dal 2017 nel volontariato dei diritti.

L’associazione viene a contatto con persone e nuclei familiari in stato di bisogno e pertanto, inevitabilmente, ha diretta conoscenza sia delle esigenze fondamentali di vita dei cittadini più deboli, sia della quantità e della qualità delle prestazioni fornite (o negate) dagli enti pubblici e privati.

Il volontariato dei diritti è un volontariato che non si limita ad intervenire sulle singole situazioni di bisogno, ma opera, anche e soprattutto, affinché le istituzioni assumano le iniziative occorrenti per prevenire in tutta la misura del possibile il disagio sociale nonché per evitare ogni forma di emarginazione sociale e garantire accettabili condizioni di vita ai soggetti deboli.

Il volontariato dei diritti

  • si rivolge esclusivamente alle persone incapaci di auto-difendersi a causa dell’età (minori privi dell’indispensabile sostegno morale e materiale da parte dei loro genitori o di altri congiunti) o perché colpite da handicap intellettivo grave o in quanto affette da patologie invalidanti e da non autosufficienza (anziani malati cronici, persone sofferenti a causa del morbo di Alzheimer o di altre forme di demenza senile, pazienti con gravissime forme di disagio psichico);
  • opera affinché siano riconosciute dal settore pubblico le esigenze fondamentali di vita dei soggetti di cui sopra e vengano assunti i provvedimenti necessari affinché i relativi interventi siano forniti sotto forma di diritti esigibili;
  • mantiene la piena autonomia nei confronti delle istituzioni pubbliche e private;
  • prevede la gratuità totale delle prestazioni (salvo l’eventuale rimborso delle spese vive sostenute);

Mettiamo a disposizione servizi di consulenza ed assistenza per...

  • la conoscenza del diritto alle cure socio-sanitarie ed alla continuità terapeutica
  • la procedura di presentazione del ricorso per Amministratore di Sostegno, Tutore o Curatore 
  • la modalità di compilazione e presentazione della rendicontazione annuale da parte di AdS e Tutori
  • gli aspetti giuridici e patrimoniali del Progetto di Vita

 

 

 

Dal 2020 lavoriamo con il CDSA per...

  •  la presa in carico senza limiti di tempo del malato non autosufficiente da parte del SSN e SSR
  • la riorganizzazione del sistema di cura nelle RSA con revisione degli standard verso l'alto (personale, accreditamento)
  • l'attuazione di un piano sanitario e socio-sanitario per il riordino dei LEA (Livelli essenziali assistenza)
  • le prestazioni domiciliari sanitarie (Adi potenziata) e contributi economici rientranti nei Lea

 

 

 

 

PROGRAMMA VERONA7 page 0001PROGRAMMA VERONA7 page 0002